Pharma & Healthcare cavalcano la Digital Transformation grazie al Gruppo DigiTouch

MILANO 22 ottobre 2019 – Nell’ambito della rivoluzione digitale che ha coinvolto anche il settore della salute, il Gruppo DigiTouch, PMI innovativa quotata su AIM Italia e posizionata sul mercato come Full Digital Platform Company, ha ampliato il proprio portfolio clienti rafforzandosi nel settore pharma con l’ingresso di tre nuovi brand: SHOP APOTHEKE, Cebion e HARTMANN.

Le nuove modalità di relazione con il consumatore e le prospettive di evoluzione dei servizi legati alla salute hanno imposto una profonda riflessione agli attori operanti nel settore. Un anno fa il Ministero della Salute ha aggiornato le linee guida dando l’«Autorizzazione a effettuare la pubblicità sanitaria per medicinali di automedicazione e medicinali senza obbligo di prescrizioni». Questa apertura si è tradotta in un’opportunità sia per le aziende farmaceutiche che per i consumatori, che hanno oggi a disposizione numerose informazioni online in tema di salute, accessibili in tutte le fasi della loro vita e del loro percorso terapeutico.

Si tratta di un mercato che in Italia nel 2017 ha investito in pubblicità 356,7 milioni di euro[1], nel 2018 +2,2%[2] e nel primo semestre del 2019 è cresciuto ulteriormente (+0,3%[3]) secondo le rilevazioni di Nielsen. Fino ad oggi la percentuale degli investimenti in digital è stata marginale: il Gruppo stima circa il 5% e si aspetta che la percentuale di investimenti in digitale converga verso le medie di altri settori industriali (di circa il 30%) nel periodo 2020-2024.

Da un’indagine condotta dal Consorzio Netcomm su un panel di e-buyer italiani, i motori di ricerca risultano tra i principali touchpoint per gli acquisti online di prodotti Health & Pharma. L’indagine rileva che l’incidenza degli acquirenti online di prodotti pharma sul totale degli e-buyers è pari al 93%[4], coinvolge quindi 22,3 milioni di individui. Tra i prodotti più acquistati figurano: gli integratori (44%), i farmaci senza prescrizione medica (40%), i prodotti naturali (38%), creme (34%), seguite da prodotti per l’automedicazione e altro ancora. La motivazione alla base della prelazione dell’acquisto online dei prodotti in ambito pharma è legata alla fruizione di un servizio sicuro, affidabile, veloce, chiaro e conveniente.

Forte della propria esperienza pluriennale nella realizzazione di progetti di digital transformation, che spaziano dal digital marketing, alla tecnologia e ai dati fino al content e all’e-commerce, il Gruppo DigiTouch lavora da tempo con brand dell’ambito Pharma & Healthcare e di recente ha acquisito tre nuovi clienti in questo settore: SHOP APOTHEKE, Dompè farmaceutici e HARTMANN.

SHOP APOTHEKE, una delle principali farmacie online per ampiezza del portfolio prodotti e disponibilità 365 giorni all’anno, si è affidata al Gruppo DigiTouch per aumentare il traffico al sito e-commerce italiano https://www.shop-farmacia.it/ e per incrementare le vendite, migliorando la visibilità del brand attraverso la realizzazione di campagne di campagne advertising sui motori di ricerca.

Dompè farmaceutici ci ha scelto come partner per la realizzazione del nuovo sito di prodotto dedicato a Cebion e la creazione e gestione della pagina Facebook.

Per HARTMANN, il Gruppo è al lavoro su un progetto integrato e dedicato al sito e-commerce www.amioagio.it  finalizzato a favorire il miglioramento del posizionamento sui motori di ricerca, l’aumento del traffico di qualità e l’incremento delle vendite. Le attività implementate riguardano la creatività, il digital advertising, la search engine optimization (SEO), la conversion rate optimization (CRO) e la data visualization.

«I nuovi comportamenti di acquisto e i nuovi ambiti applicativi delle tecnologie stanno incidendo molto sull’evoluzione del settore farmaceutico. Siamo lieti di supportare e accompagnare le aziende in questa importante evoluzione di digital transformation e siamo certi di poter portare valore grazie alle nostre competenze, expertise e ricerca continua di innovazione e soluzioni più performanti. Artificial intelligence, modelli predittivi e machine learning contribuiranno a migliorare ulteriormente la customer journey in più ambiti: dalle farmacie online, allo sviluppo di nuove modalità di informazione, prevenzione e assistenza, fino alla creazione di nuove forme di dialogo con i pazienti», dichiara Simone Ranucci Brandimarte, Presidente del Gruppo DigiTouch.

 

 

[1] https://www.ilsole24ore.com/art/farmaci-banco-via-libera-pubblicita-facebook-AECEAWHG?refresh_ce=1

[2] https://www.nielsen.com/it/it/press-releases/2019/il-mercato-pubblicitario-in-italia-nel-2018-/

[3] https://www.primaonline.it/2019/09/17/294383/nielsen-mercato-pubblicitario-a-luglio-in-calo-16-negativi-anche-i-primi-7-mesi-dellanno-13-bene-solo-radio-digital-gotv-e-cinema/

[4] Indagine Netcomm 2019, presentata il 2 ottobre 2019 all’evento Netcomm Health

Tags:
,