Search Engine Advertising

Search Engine Advertising: Google AdWords e campagne PPC

Affidati agli specialisti del Gruppo DigiTouch e scopri come sfruttare il Keyword Advertising su Google AdWords e Bing Ads

search engine advertising

Talvolta si parla di soluzioni di marketing in Search Engine Advertising, altre ancora di Keyword Advertising o di campagne PPC. Ma in concreto di cosa si tratta? Di annunci sponsorizzati sui motori di ricerca.

Ramo del Search Engine Marketing (SEM), il Search Engine Advertising (SEA) consiste nella pianificazione di annunci a pagamento sui motori di ricerca attraverso la selezione di parole chiave (keywords) con modalità di pagamento in PPC, ovvero “pay per click”. L’obiettivo delle campagne di Search Engine Advertising è quello di intercettare gli utenti interessati a un preciso servizio, prodotto o ad argomenti a esso connessi proprio mentre lo ricercano.

La chiave di successo delle campagne di Search Engine Advertising sta nella selezione delle keywords: è necessario individuare le parole chiave inserite dagli utenti nel motore di ricerca e fare in modo che, quando l’utente attiva la ricerca, il motore mostri l’annuncio più pertinente a quanto ricercato dall’utente.

Il metodo di pagamento è definito Pay per Click (PPC), ovvero si paga solo quando un utente clicca sull’annuncio. In questo modo, le campagne PPC garantiscono ingressi altamente qualificati con un’alta propensione alla conversione, senza comportare inutili dispersioni di denaro per gli inserzionisti.

La gestione di queste campagne di Keyword Advertising avviene tramite piattaforme come Google AdWords (la più rilevante in termini di volumi di traffico) e Bing Ads.

Le campagne PPC sono ormai una delle attività più diffuse nel marketing online: si tratta infatti delle campagne con i più alti tassi di conversione perché permettono di intercettare gli utenti nel momento in cui esprimono un bisogno. Una corretta o scorretta gestione delle campagne di Search Engine Advertising può impattare in modo significativo i risultati finali delle campagne stesse.

Mettiamo a disposizione dei nostri clienti un team di professionisti con esperienza pluriennale nella gestione di campagne su Google AdWords e Bing Ads, così da massimizzare i profitti sia in ambito b2b che ambito b2c. La selezione delle parole chiave viene fatta attraverso degli appositi tool disponibili sulle piattaforme di Keyword Advertising e attraverso i quali è possibile analizzare:

  • Volumi di ricerca;
  • Trend;
  • CPC medi (costo per click);
  • Concorrenza.

Siamo in grado di “leggere” tutti questi dati e impostare una corretta strategia che permetta ai nostri clienti un effettivo miglioramento del ROI (ritorno sull’investimento) e abbassare i costi di CPA (costi per acquisizione).

Gestione campagne su Google AdWords e Google Shopping

Oltre alle campagne su AdWords, Google mette a disposizione dei rivenditori online uno strumento di advertising che permette agli inserzionisti di aumentare la visibilità dei propri prodotti: si tratta di Google Shopping.

Google Shopping è uno strumento che permette agli utenti di effettuare ricerche e reperire informazioni sui vari prodotti, sulle loro caratteristiche e sui loro prezzi e di mettersi in contatto con i commercianti per effettuare l’acquisto. Per i rivenditori online essere presenti su Google Shopping significa garantire la massima visibilità ai propri prodotti e quindi poter aumentare il fatturato generato. La pianificazione di campagne su Google Shopping permette infatti di intercettare utenti altamente propensi all’acquisto.

Come per le campagne Google AdWords, anche per le campagne Google Shopping la modalità di pagamento è il CPC: l’inserzionista paga solamente se l’utente clicca sull’annuncio.

Esistono due principali elementi differenzianti tra Google AdWords e Google Shopping:

  • il primo è legato alla modalità di implementazione delle campagne;
  • il secondo al contenuto dell’annuncio.

Per quel che riguarda l’implementazione delle campagne va considerato che per poter utilizzare lo strumento di Google Shopping è necessario caricare un feed contenente tutti i prodotti su Google Merchant. Le keyword che attiveranno gli annunci verranno riprese direttamente dalle schede prodotto (in particolare da Title e Description). Per il corretto funzionamento di queste campagne è quindi fondamentale ottimizzare i contenuti delle schede prodotto, così da assicurare il miglior posizionamento possibile.

Per quel che riguarda il contenuto dell’annuncio, la differenza risiede nel fatto che nelle campagne Search gli annunci sono solo testuali, nelle campagne su Google Shopping invece l’annuncio è formato da immagine del prodotto, titolo, prezzo e nome del venditore (tutte le informazioni vengono riprese dal feed). Questo è un enorme vantaggio perché l’utente prima ancora di cliccare possiede già buona parte delle informazioni e quindi può valutare a priori dove e quale prodotto acquistare. Il tasso di conversione di queste campagne è tendenzialmente più alto perché buona parte del processo di valutazione avviene prima del click.

Disponiamo di un team di professionisti dedicato alla gestione di campagne PPC e di campagne Google Adwords con comprovata esperienza nella gestione di queste tipologie di campagne e in grado di supportare i clienti in tutte le fasi della gestione.

Pianifica con noi la migliore strategia di Keyword Advertising sui motori di ricerca e mettici alla prova!

Richiedi Maggiori Informazioni

Ho letto e accetto l'informativa della privacy

More Service

  • Retargeting

  • Mobile Proximity

  • DEM

  • Google Display Network

  • SMS Advertising

  • ChatBot