Gruppo DigiTouch al Forum Retail per presentare la soluzione di Deep Learning dedicata ai retailer e basata sulla Meware Cognitive Platform

MILANO 29 ottobre 2019 – Il Gruppo DigiTouch, Full Digital Platform Company quotata sul mercato AIM Italia, è protagonista in questi due giorni al Forum Retail, la kermesse di riferimento del settore, in scena a Milano presso Superstudio Più. L’evento offre al Gruppo l’occasione per presentare la soluzione di deep learning messa a punto per le aziende del retail e basata sulla piattaforma Meware Cognitive Platform, realizzata grazie alla sinergia con Meware, azienda di progettazione e realizzazione di business analytics.

Crescono in modo vertiginoso gli investimenti delle aziende in intelligenza artificiale, machine learning e cognitive computing. Secondo un’analisi condotta da IDC, gli investimenti delle aziende a livello mondiale triplicheranno entro il 2022, raggiungendo quota 78 miliardi di dollari. A trainare il trend di crescita in Europa sarà il comparto retail, particolarmente interessato a queste innovazioni per efficientare con sistemi automatizzati la gestione clienti e non solo.

Proprio di questa evoluzione del mondo del retail, che si sta reinventando ponendo il consumatore al centro del phygital, si parlerà nella sessione plenaria di apertura, nella quale interverrà fra gli altri anche Simone Ranucci Brandimarte, Presidente del Gruppo DigiTouch, spiegando come la business analytics, il machine learning e i modelli predittivi possano creare un volano per la crescita delle aziende retail.

Il customer journey è cambiato molto dall’avvento di internet ad oggi e in parallelo si è rinnovata la strategia di marketing. Questa, infatti, si è evoluta sempre più verso un modello di marketing data-driven e customer-centrico, nel quale omnicanalità, experience design, business analytics e machine learning giocano un ruolo chiave, permettendo alle aziende di andare oltre il semplice tracking e monitoraggio del comportamento dei consumatori. Grazie a questi pillar i retailer possono oggi spingersi nella comprensione profonda e integrata della propria customer base per implementare modelli predittivi, in grado di anticipare i comportamenti futuri. Sta alle aziende prepararsi per cogliere questa opportunità, facilitando una rivoluzione interna e di business.

«In un’era guidata dai dati, in cui il consumatore si mostra sempre più esigente e selettivo, diventa fondamentale per le aziende dotarsi di strumenti in grado di integrare, analizzare e valorizzare tutte le informazioni. In questa sfida il deep learning rappresenta l’asso nella manica. Le aziende che si prepareranno e implementeranno modelli predittivi, si guadagneranno un grande vantaggio competitivo. Da sempre al fianco delle aziende per accompagnarle nel processo di digital transformation, il nostro Gruppo ha creato una soluzione di deep learning pensata ad hoc per le aziende del retail e basata sulla Meware Cognitive Platform. Si tratta di una piattaforma specializzata in attività di business analytics evolute, curata da un team di professionisti del Gruppo che include data scientist, statistici-matematici, informatici ed ingegneri. Siamo lieti di poter presentare tale soluzione in questa importante kermesse di settore», dichiara Simone Ranucci Brandimarte, Presidente, Gruppo DigiTouch.

Il Gruppo è presente all’evento anche con una postazione in area espositiva (stand G1) dove i visitatori potranno approfondire l’offerta del Gruppo e provare con una demo due piattaforme proprietarie del Gruppo: Purple X, per verificare l’efficienza di un sito e-commerce, e la iEGP, Enterprise Gamification Platform, per provare a costruire un modello di gamification aziendale finalizzato all’incremento di loyalty, retention e produttività.

Tags:
,